Medioevo Romanzo
Rivista semestrale

Home

Chi siamo

Direzione

Indici

Seminario

Norme

Diffusione

XXIV 2000 - 3

CLAUDIO GIUNTA, Due poesie probabilmente duecentesche dal codice Mezzabarba [321-45]

Prima edizione di due testi poetici contenuti nel cosiddetto codice Mezzabarba (Marciano It. 191), di cui si dimostra la collocazione duecentesca attraverso argomenti relativi alla metrica, all’organizzazione retorica, ai temi, allo stile e al lessico. Si tratta della canzone con strofe in forma di sonetto Messer lo conte Guido, a mio parere, per la quale si sostiene l’attribuzione a un “Amico di Guittone”, se non a Guittone stesso, e del sonetto rinterzato Gentil messere, la virtù sottile.

First edition of two poetic texts contained in the so-called Mezzabarba Codex (Marciano It. 191), whose thirteenth-century collocation is demonstrated through arguments concerning metrics, rhetorical organisation, themes, style and lexicon. These are the song with stanzas in the form of a sonnet Messer lo conte Guido, a mio parere, for which the attribution to a “Friend of Guittone”, if not to Guittone himself, is argued, and the sonnet rinterzato Gentil messere, la virtù sottile.

Letto 292 volte Ultima modifica il Domenica, 16 Aprile 2023 14:45

Sede

Indirizzo postale:
Prof. Lino Leonardi
Medioevo Romanzo
c/o Fondazione Franceschini
Via Montebello, 7 - 50123 Firenze
 
direzione@medioevoromanzo.it